6 ORE DEL DONATORE

L’ A.S.D. AVIS Foiano, l’AVIS Foiano e la Pubblica Assistenza di Foiano con il patrocinio del COMUNE DI FOIANO DELLA CHIANA, organizza la Quarta Edizione dell’ Ultramaratona e Maratona denominata “6 ORE DEL DONATORE”(inserita nel Grand Prix IUTA 2016 di ultramaratona).

La manifestazione avrà luogo a Foiano della Chiana (AR) Sabato 14 Maggio 2016 con partenza alle ore 13,00 da Piazza Matteotti ubicata nel centro storico.

PARTECIPAZIONE

Possono partecipare tutti gli atleti che alla data del 14 Maggio abbiano compiuto il 18° anno di età e che siano in possesso di un certificato medico di idonetà alla pratica sportiva, in corso di validità, rilasciato da una struttura competente.

ISCRIZIONE

L’iscrizione può essere effettuata direttamente dal sito www.dreamrunners.it

La quota di iscrizione è:

  • 30 Euro entro il 28/02/2016
  • 35 Euro entro il 31/03/2016
  • 40 Euro entro il 10/05/2016
  • 50 Euro il giorno della gara se disponibili pettorali

Per i tesserati IUTA e per gli iscritti al Club Supermarathon tariffa agevolata a 25€ fino al 04 Maggio, successivamente sconto di 5€ sul costo d’iscrizione

L’iscrizione si intende completata con l’invio della copia del certificato medico di idoneita’ sportiva valido alla data del 14 Maggio 2016 e copia del bonifico alla mail seiloredeldonatore@dreamrunners.it.

PROGRAMMA

Sabato 16/05/2016

  • ritiro pettorali e pacco gara presso zona partenza gara in piazza Matteotti dalle 10:00 alle 12:30
  • Inizio gara ore 13:00
  • Termine gara ore 19:00
  • Prima della partenza, durante ed al termine della gara è disponibile il servizio massaggi
  • Ore 19:30 Premiazioni della Ultramaratona e Maratona
  • ore 20:00 pasta party.

CRONOMETRAGGIO E MISURAZIONE RISULTATO

I tempi saranno rilevati dalla Dream Runners Perugia con microchip e visualizzati in tempo reale nella zona di partenza/arrivo.

Ogni atleta verrà munito di microchip elettronico, fornito dalla Dream Runners Perugia.

Dieci minuti prima dello scadere della sesta ora verrà assegnato all’atleta apposito contrassegno corrispondente al proprio numero di pettorale. Al termine della gara l’atleta  dovrà lasciarlo sul posto per  segnalare la propria posizione al fine del rilevamento della distanza finale.

Allo scadere della sesta ora uno sparo decreterà la fine della gara.

Il risultato finale di ogni atleta è ottenuto dal prodotto dei giri interi percorsi (espressa in
metri e centimetri) più la distanza percorsa nell’ultimo giro (anche questa espressa in metri e centimetri). La sommatoria sarà arrotondata per difetto al metro intero inferiore.

 

A proposito dell'autore