L’Angolo dell’IRONIA e delle MEZZE VERITÀ – 3 PROVINCE DA CORRERE: FIRENZE, PERUGIA, AREZZO!!

L’Angolo dell’IRONIA e delle MEZZE VERITÀ
(I nostri personaggi: Gamba di Ferro e Olivia, Pippo, Macchia Nera, Qui Quo e Qua, Gastone, Paperoga, Topesio Mortimer, Paperino e Paperina, Topolino e Minnie, Spennacchiotto, Miss Paperett, Amelia, Gamba di Legno, Tip e Tap, Nonna Papera, Orazio, Cip e Ciop, Gilberto, Rock Sassi, Mr. Fantastic, La Cosa, Donna Invisibile, Ciccio, Gaia, Anacleto Mitraglia, Tiburzio, Peter Pan e la sua Ciurma, Eta Beta, Zio Paperone, Pennino, Torcia Umana, Battista, Clarabella, Sgrizzo, Brigitta, Dinamite Bla, Rockerduck, Poldo, Stecco Stecchini, Trudy, Maga Mago’, Doretta Doremi’, Petunia, Bruto, Manetta, Atomino Bip Bip, Mister X, Gennarino, Biribio Duck, Lilli e il vagabondo, Emily Paperett, Trilly…)

L’aria è fresca e il cielo minaccioso.
Gamba di Ferro e Minnie partono di buon’ora per un trail impegnativo nelle foreste casentinesi, versante fiorentino.
Entrambi assonnati ma con l’adrenalina che inizia a salire in vista della gara.
“Allora Gamba la strada la sai?”
“Tranquilla Minnie, tutto sotto controllo: basta dirigersi verso Rignano e il gioco è fatto”
“Bene, così chiudo gli occhi per qualche minuto”
Ogni componente del gruppo ricorda ancora le disavventure nei boschi di Gamba di Ferro e Pippo, poco avvezzi a leggere le cartine e più propensi ad andare ad intuito, ma soprattutto a nessuno, e dico NESSUNO, verrebbe in mente di farlo guidare: appena sale in macchina di solito si addormenta, dei piccoli pisolini che gli permettono poi di partire a tutto gas.
Infatti quando Minnie riapre gli occhi, un cartello stradale appare subito all’orizzonte: non si legge ancora chiaramente ma l’iniziale è chiaramente una R.
“Bene siamo arrivati”, pensa felice la nostra runner, ma man a mano che il cartello si avvicina, ecco che rivela la sua tragica realtà: sono a Reggello, non a Rignano….
Panico e paura di non arrivare in tempo per la partenza invadono l’abitacolo della macchina (oltre a qualche sano moccolo!).
È una corsa contro il tempo quella che segue.
Trovato finalmente il luogo della partenza, nemmeno il tempo di prendere il pettorale e si parte!!
Gamba di Ferro, per niente colpito da ciò che è successo, sfodera una gara di grande livello.
Minnie, infastidita non poco dal contrattempo, a metà gara si confonde con un runner con lo stesso senso di orientamento del Gambis, (li trov tutti lei i fenomeni) e si perde nel bosco: saranno riportati nel giusto sentiero da un’ambulanza…
Consigliamo al Presidente del gruppo podistico Avis Waltdichiana Disney, Zio Paperone, l’acquisto di un Sistema satellitare di precisione, da mettere a disposizione dei “distratto runners”!!!

Nello stesso momento, in una provincia vicina, scendono in campo anche Olivia e Brigitta, le “sisters”.
Ormai le vediamo spesso gareggiare insieme, e il motivo c’è.
Stanno mettendo in atto un tattica particolare ma che sta dando ottimi risultati: disorientano talmente tanto le rivali con la loro disarmante somiglianza mettendosi in posizioni diverse nel gruppo, che a un certo punto non sanno più chi seguire e chi soprattutto stanno seguendo.
Logicamente ottime prestazioni per loro, bravissime!

Un altro folto gruppo di podisti Avis va in scena nella classica gara del Boscatello.
Presenti alla passeggiata Zio Paperone e Trudy, mentre per l’agonistica abbiamo Pippo e Gilberto, Orazio, Gastone, Paperino e Paperina, il redivivo Topesio Mortimer, Paperoga, Biribio Duck con il suo inseparabile amico Tiburzio, Topolino e Spennacchiotto.
Gara veloce ma impegnativa con salite e discese che non lasciano spazio al recupero.
Grande prova di un ottimo Topolino, ormai una certezza su tutti i tipi di percorso, e di un bentornato Gastone; molto bene anche Topesio Mortimer, che ormai si concede al suo pubblico con il contagocce, in gare selezionate e programmate con cura all’interno di una scrupolosa preparazione.
Brava come al solito Paperina, anche se rallentata da un bisognino fisiologico, e ottima prova di Paperoga, migliorato tantissimo da quando si allena con i runners del gruppo: ce lo aspettavamo visto che in allenamento li stacca sempre tutti!!
Paperino si sta riportando sui suoi standard di sempre; Pippo recupera in discesa quello che purtroppo perde in salita, tallonato dal tattico Orazio, anche lui in recupero di forma.
Anche Biribio Duck e il suo amico Tiburzio se la cavano bene, come pure Spennacchiotto e il giovanissimo Gilberto, pagando nel finale una partenza forse un po’ troppo veloce.
Al ristoro finale Pippo e Topolino su tutti: porchetta e mortadella veramente sublimi!!
Spunta anche una torta: auguri a Trilly, la runner più solare e sorridente che ci sia!

C’è chi corre veloce e chi corre lento.
Chi corre e basta, chi corre soffrendo e chi con il sorriso sulle labbra.
C’è anche chi corre parlando e chi in religioso silenzio.
C’è anche chi cammina e tutti, al traguardo, si sentono e sono vincitori.
L’unico che ha veramente perso è colui che sta fermo.

LUmaCA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *